Un Papa vicino

Abbiamo visto tutti circolare online e tra le testate giornalistiche l’immagine di Papa Francesco che si dirige a piedi per via del Corso verso la chiesa di San Marcello per pregare il Crocifisso che nel 1500 salvò i romani dalla grande peste. Molti lo hanno criticato, senza soffermarsi sulla carica simbolica di questo gesto. Un pastore che si espone per qualcosa che ritiene davvero urgente: affidare tutti al Signore e supplicarlo. Non può fare altro. Soffre e prega per noi e con noi.

Siamo nel periodo dell’anno più carico di preghiere, riti, gesti, cerimonie e tutto è sospeso. Lui prega per il popolo. Lo affida.

Ogni mattina nella sua residenza di Santa Marta celebra la messa che per noi è sospesa per via dell’emergenza e prega per noi e con noi. Ci è capitato di accendere TV2000 e di partecipare a questo rito. Strano assistere a una messa in televisione, eppure il volto del Papa e il suo parlare appaiono vicini, sembrano entrare nelle case di tutti. Esprimono preoccupazione, paura e sembra che lui porti il carico del mondo. Non gli importa ora l’appartenza, cristiani e non, stiamo vivendo insieme tutti la stessa lotta.

Un amico ci ha girato un’intervista uscita qualche giorno fa su Repubblica. Ci pare che, nella sua semplicità, apra a riflessioni interessanti e soprattutto, per l’ennesima volta, ci trasmetta il volto di un Papa vicino, un Papa papà.

https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2020/03/18/news/papa_francesco_coronavirus_intervista-251572975/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: