I pensieri di Giada (I.C. Quezzi 2B)

È passato ormai diverso tempo da quando l’Italia si è dovuta bloccare a causa del virus e noi siamo stati costretti per il bene di tutti a restare a casa e in tanti ci siamo trovati con molto più tempo libero, anche chi faceva sport e si voleva o doveva allenare e noi ragazzi ciContinua a leggere “I pensieri di Giada (I.C. Quezzi 2B)”

Per non dimenticare… una pagina di diario di Ginevra (I.C. Quezzi 2B)

CARO DIARIO, questo periodo è molto difficile non solo per me ma per tutti. Volevo solo scriverti,perché un po’ mi annoio a casa senza nemmeno andare a scuola. Non esco mai perché ho paura, i miei genitori sono in cassa integrazione e quando vanno a fare la spesa si mettono sempre la mascherina, devono fareContinua a leggere “Per non dimenticare… una pagina di diario di Ginevra (I.C. Quezzi 2B)”

Poesie al tempo del COVID (I.C. Quezzi)

Pubblichiamo qui di seguito alcune poesie degli studenti delle medie dell’Istituto comprensivo Quezzi, ricevute nel progetto ‘Lessico antivirus’. Leggere queste poesie, come i loro scritti ricevuti in questo tempo, è un’occasione preziosa per entrare nel mondo delle loro emozioni. ABBRACCI DI TOMMASO (I B) Abbracci di una madre, di un padre, di un amico, sonoContinua a leggere “Poesie al tempo del COVID (I.C. Quezzi)”

Il sogno del mio virus di Pietro (I.C. Quezzi IB)

In questo periodo è in corso una pandemia; il coronavirus ha raggiunto ogni angolo del mondo… e pure me. Una notte nel mio ospedale ho sognato che tutto questo finisse, ma come? Tutto ebbe inizio quando andai a quella partita di calcio; c’erano un sacco di persone, probabilmente è li che presi il virus.   Continua a leggere “Il sogno del mio virus di Pietro (I.C. Quezzi IB)”

Ho imparato di Alice (I.C. Quezzi IB)

Per me questo periodo passato a casa a causa del coronavirus è servito per fermarmi a pensare a tutto quello che potevo fare con tanto tempo a disposizione.  Ho imparato, infatti, ad utilizzare diversi spazi della mia casa, ho imparato a cucinare insieme a mia madre, ho aiutato i miei nonni a utilizzare Whatsapp… HoContinua a leggere “Ho imparato di Alice (I.C. Quezzi IB)”

Tempo per recuperare gli affetti (I.C. Quezzi Federico 1B)

Al tempo del coronavirus mi sono trovato a all’improvviso chiuso in casa, senza più uscire con la mia mamma a fare le commissioni, ad andare al cinema, ai giochi, senza più andare a scuola e sanza più giocare con i miei amici. Però sono felice, perchè sono a casa con la mamma, Marzia, la nonnaContinua a leggere “Tempo per recuperare gli affetti (I.C. Quezzi Federico 1B)”

Vorrei qualcosa di straordinario come la normalità (I.C. Quezzi Federico 1B)

In questi ultimi mesi sono successe molte cose, questo periodo verrà sicuramente ricordato nei libri di storia. Io e la mia famiglia stiamo bene, ma viviamo con ansia questo difficile momento per l’Italia e per il mondo intero. Il virus Covid 19 ha cambiato completamente le mie abitudini come penso quelle di tutti; improvvisamente siamoContinua a leggere “Vorrei qualcosa di straordinario come la normalità (I.C. Quezzi Federico 1B)”

Con il padre in prima linea. Il racconto di Giuseppe (I.C. Quezzi 1B)

Questo periodo come sappiamo è difficile, però ognuno lo vive in modo diverso:  c’è chi ha perso un familiare, chi si ammala, chi ha i figli che rimangono dai nonni oppure solo con un genitore…Non soffermandomi a specificare tutti i casi, mi sento di dire che il tempo del coronavirus è  per tutti un periodoContinua a leggere “Con il padre in prima linea. Il racconto di Giuseppe (I.C. Quezzi 1B)”

Una pagina di diario di Valeria (I.C. Quezzi 3B)

Caro diario, è gia passato un mese da quando il governo ha deciso di bloccarci in casa, una sorta di quarantena, ma il tempo a parer mio è trascorso molto velocemente, tra videochiamate con gli amici e  compiti. Tutti i miei amici si stanno lamentando del fatto che non possono uscire e all’inizio anche ioContinua a leggere “Una pagina di diario di Valeria (I.C. Quezzi 3B)”

M come mancanza di Marta (2 B)

In questi giorni di quarantena io sono molto triste perché mi mancano i miei amici e i miei parenti. Mi manca andare ai giardini dopo scuola con le mie amiche oppure nel week-end andare a fare delle passeggiate con la nostra cuginetta Viola e con gli zii. Stare a casa 24 ore su 24 tiContinua a leggere “M come mancanza di Marta (2 B)”