Due modi di marciare

Ci sono due modi di marciare, muoversi, manifestare e in questi giorni ci siamo trovati di fronte a queste due possibilità. C’è il camminare della violenza, dell’aggressività, del desiderio di destabilizzare l’umano, ferendo e distruggendo, come quello a cui abbiamo assistito nell’attacco di Forza Nuova alla sede della Cgil a Roma e c’è il camminareContinua a leggere “Due modi di marciare”